Huawei P40 Pro potrebbe essere il primo smartphone con doppio sistema operativo al mondo

Da quando Huawei è stato bandito negli Stati Uniti, sapevamo tutti per certo che l’alternativa Android di Huawei sarebbe stata una realtà. Mentre ha rilasciato il suo sistema operativo domestico, HarmonyOS, non abbiamo mai saputo quando avrebbe incorporato il suo sistema operativo in uno smartphone. Tuttavia, un nuovo video suggerisce che potrebbe accadere presto, anche questo, con una svolta.

Huawei P40 Pro con opzione dual sistema operativo?

Se si deve credere a un video recente dal canale YouTube di TechZG, il futuro fiore all’occhiello di Huawei per il 2020 (forse marzo), presumibilmente chiamato Huawei P40 Pro, probabilmente eseguirà HarmonyOS di Huawei.

Tuttavia, questo non è tutto; Funzionerà anche con l’attuale sistema operativo Android 10 di Google. Ciò significa che lo smartphone sarà il primo al mondo a essere dotato di due sistemi operativi.

La presenza di HarmonyOS e Android 10 (senza app Google) sul prossimo smartphone di Huawei significherà che gli utenti avranno la possibilità di scegliere tra i sistemi operativi a loro disposizione.

Se vogliono utilizzare il sistema operativo interno di Huawei, possono farlo all’avvio e viceversa, ottenendo una configurazione dual boot.

Una cosa degna di nota è che gli utenti non saranno in grado di tornare all’altro sistema operativo dopo aver avviato nessuna delle opzioni del sistema operativo.

Ecco il video per un’idea migliore:

Per chiarire le cose, la presenza di Huawei skin (EMUI) e HarmonyOS sono due cose diverse. Il primo è basato su Android, mentre il secondo è un sistema operativo autonomo basato su microkernel che è open source.

Per saperne di più su HarmonyOS e su come differisce da Android, dovresti assolutamente controllare il nostro articolo.

Perché l’opzione dual OS?

La notizia è una sorpresa quando Huawei ha introdotto HarmonyOS per IoT e dispositivi intelligenti, eventualmente per entrare negli smartphone.

Tuttavia, un dirigente Huawei (durante un’intervista con Il Financial Times) ha suggerito che l’alternativa Android dell’azienda avrebbe richiesto un paio d’anni per diventare un’opzione completa.

Pertanto, l’opzione di due sistemi operativi in ​​uno smartphone Huawei sembra fattibile in modo che l’azienda possa facilmente cambiare il sistema operativo se le cose si complicano in futuro.

Questa opzione sembra andare bene anche per gli utenti, dato che hanno una scelta tra cui scegliere e non solo utilizzare un sistema operativo completamente nuovo che potrebbe non funzionare come previsto.

Sebbene la società pensi positivamente al sistema operativo, non sono sicuro di come gli utenti apprezzerebbero il sistema operativo e se influenzi completamente o meno l’esperienza utente dei telefoni Huawei.

Non è la prima azienda a pensarne uno!

Per quelli di voi che non lo sanno, Samsung (tre anni fa) proprietaria l’idea della presenza di due sistemi operativi in ​​uno smartphone, che aveva Android e Windows come opzioni del sistema operativo.

Specifiche Huawei P40 Pro

Il video accenna anche a possibili dettagli specifici dell’Huawei P40. Lo smartphone potrebbe essere alimentato dal processore Kirin 990, un reparto fotocamere migliorato ed eseguire il 5G immediatamente.

Come promemoria, non abbiamo alcuna conferma ufficiale al momento della stesura di questo articolo. Pertanto, le suddette informazioni non possono essere completamente credute. Per fare ciò, dobbiamo aspettare che Huawei riveli qualcosa sui suoi piani per i prossimi smartphone.

Quindi rimanete sintonizzati su Fossbytes per ulteriori aggiornamenti.

Leggi anche: Huawei potrebbe firmare un accordo “ senza porta sul retro ” con l’India per il 5G

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *